Trattamento acque

Hydra Engineering si occupa dei processi di trattamento delle acque civili e industriali.

Hydra Engineering progetta e realizza impianti specifici per il trattamento delle acque civili e industriali.

Nel trattamento delle acque industriali di approvvigionamento e/o di scarico, Hydra Engineering progetta e realizza impianti specifici.

Obiettivi di ciascun intervento

Il trattamento delle acque si basa sul processo di rimozione dei contaminanti di origine urbana o industriale presenti nel liquido stesso. Questo processo si sviluppa in 8 fasi. Fanno parte di uno schema di flusso che prevede l’impiego di specifici macchinari. L’intervento permetterà di:
Produrre acque che abbiano caratteristiche in linea con l’uso cui sono destinate.
Ottimizzare i costi dei processi produttivi nei quali se ne fa impiego.
Evitare sanzioni penali legate all’inquinamento.
Rispettare i fondamentali criteri di salute pubblica e di sostenibilità ambientale.

Impianti e sistemi di trattamento

IMPIANTI PER ACQUE PRIMARIE E AD USO TECNOLOGICO

  • Scambio ionico (demineralizzazione e addolcimento).

  • Filtrazione su membrana (ultra filtrazione, nanofiltrazione, osmosi inversa).

  • Filtrazione su media.

  • Disinfezione e sanitizzazione.

  • Trattamenti con coadiuvanti chimici.

IMPIANTI PER ACQUE DI SCARICO

  • Trattamenti primari (grigliata, dissabbiatura, sedimentazione).

  • Trattamenti biologici aerobici (biomassa sospesa, biomassa adesso, MBBR puri es ibridi).

  • Trattamenti anaerobici (su acque di processo o per stabilizzazione fanghi).

  • Trattamenti chimico-fisici;

  • Trattamenti su membrana (SBR);

  • Trattamenti terziari per affinamento e riutilizzo delle acque.

Progettazione

Hydra Engineering effettua delle indagini preliminari funzionali a una corretta esecuzione del lavoro.
Nello specifico si occupa di:

  • caratterizzazione delle acque da sottoporre a processi di trattamento;

  • caratterizzazione del processo cui le acque verranno destinate;

  • identificazione dei limiti normativi obbligatori e valutazioni di impatto ambientale;

  • identificazione dello schema di flusso da adottare per il corretto processo di trattamento;

  • progettazione esecutiva e di dettaglio;

  • selezione dei componenti e dei materiali;

  • realizzazione in sito dell’impianto progettato, compresa la direzione tecnica;

  • start up dell’impianto to e formazione del personale addetto presso l’azienda del cliente.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

 CONFRONTATI CON HYDRA ENGINEERING

Il trattamento dell’acqua è una responsabilità

Hydra Engineering considera l’acqua come il bene più prezioso per la salute dell’uomo e del pianeta. Lavora con impegno nella realizzazione di soluzioni efficaci per la depurazione e il corretto riutilizzo in ambito industriale.

Classificazione dell’acqua

Le acque vengono classificate in base alla loro origine. Gli interventi necessari al loro trattamento differiscono se si tratta di acque primarie o reflue ad uso civile o industriale.

Acque ad uso Civile

Sono le “acque reflue provenienti da insediamenti di tipo residenziale e da servizi e derivanti prevalentemente dal metabolismo umano e da attività domestiche (art. 74, c. 1, lett. g del D.Lgs 152/’06 e s.m.)”.
Scopri come opera l’azienda

Acque ad uso Industriale

“Qualsiasi tipo di acque reflue scaricate da edifici od impianti in cui si svolgono attività commerciali o di produzione di beni, diversi dalle acque reflue domestiche e dalle acque meteoriche di dilavamento (art. 74, comma 1, lett. h del D.Lgs 152/’06 e s.m.)”.
Clicca per approfondire